Catalogo degustazioni

Guida alla visita di Matera

Interesse Turistico

La visita di Matera copre le quattro aree di interesse storico artistico:
Il Piano, la Civita e due Sassi: il Sasso Barisano, e il Sasso Caveoso
Il Sasso Barisano e il Sasso Caveoso sono i due quartieri costituiti dalle tipiche abitazioni scavate nella roccia, i sassi appunto, che hanno reso Matera famosa nel mondo.
Fra di due Sassi si alza una collina detta la Civita (la parte più antica della città) al cui vertice è posta la Cattedrale di Matera.
Per capire com’è formata Matera bisogna tener presente che la città si sviluppa lungo il fianco di una Gravina al cui fondo scorre un ruscello
I Sassi e la Civita sono caratterizzati da salite, discese, scale e forti pendenze.
Il Piano invece è la parte pianeggiate sviluppatasi più tardi e caratterizzata da Palazzi signorili e chiese barocche.

Il nostro itinerario parte da Piazza Vittorio Veneto, punto di unione fra la città moderna e quella più antica le cui origini si perdono nella preistoria.
La prima sosta è ad un bellissimo punto panoramico detto i tre archi da cui si gode una splendida vista del Sasso Barisano e della Cattedrale di Matera.
Passando attraverso la Chiesa rupestre dello Spirito Santo scendiamo nel Sasso Barisano. Il nostro percorso si snoda fra le antiche case scavate nella roccia fino a giungere nel Sasso Caveoso, di qui risaliamo per scoprire le meraviglie del Piano e raggiungiamo la Cattedrale di Matera.

Servizio guida

Il servizio guida richiede almeno meno di mezza giornata.
Contattare Giampaolo 333/2637942 o Cinzia 338/8453921
Oppure mail: info@jumpytravel.it

Itinerario da mezza giornata

Itinerario da giornata intera

Incontro con la guida al parcheggio pullman presso la stazione centrale di Matera.
Raggiungiamo insieme Piazza Vittorio Veneto, cuore pulsante della città.
Dopo aver ammirato la bellissima chiesa di San Giovanni (forse la più bella chiesa romanica di tutta la Basilicata), ci inoltriamo nei sassi.
Visitiamo insieme sia il Sasso Barisano che il Sasso Caveoso, ne scoprirlo gli angoli più caratteristici e godremo di una splendida vista sulla Gravina e sul parco delle Chiese Rupestri.
Durante la visita dei Sassi non può mancare l’esperienza di rivive l’antico modo di abitare le case-grotta grazie ad una suggestiva ricostruzione che ci immergerà nella tradizione materana.
Visiteremo inoltre una Chiesa Rupestre, cioè una chiesa scavata nella roccia dagli antichi monaci che scelsero Matera come loro casa.
Risalendo verso Piazza Vittorio Veneto raggiungiamo la vetta della Civita dove sorge la Cattedrale di Matera, per poi attraversare il Piano per scoprine i palazzi barocchi

Orari dei monumenti principali e ingressi a pagamento

Dopo quasi un pomeriggio di studio sono finalmente risuscito a capire come funziona Matera 2019 e il relativo sito ufficiale.
Diciamolo: non è né facile, né intuitivo
Forse lo hanno fatto così difficile per far lavorare noi guide, perché altrimenti  i nostri clienti il viaggio a Matera se lo organizzano da soli.
Proviamo a spiegare quello che interessa a chi organizza i viaggi:
Ci sono 3 tipi di eventi targati Matera 2019
Gratuito: che significa che l’accesso è abbastanza semplice e continuo ed inoltre come dice la parola stessa sono gratuiti
Gratuito fino ad esaurimento posti: che significa che se arrivi e non hai prenotato e c’è molta gente non entri, se non c’è molta gente entri. In ogni caso anche qui non si paga.
Incluso nel Passaporto per Matera 2019: che significa che si paga e si prenota.
Spieghiamo meglio.
Si chiama Passaporto per Matera 2019 ed è una specie di maxi biglietto cumulativo per eventi, mostre, concerti… dal 1 gennaio al 31 dicembre “50 produzioni originali, 5 imperdibili mostre, 48 settimane di programmazione, insieme a più di 800 operatori e artisti provenienti da tutto il mondo
Il costo di base è di 19,00€ a persona, ma ci sono delle riduzioni per gruppi e scuole
Poi ci sono gli eventi del 4° tipo: quelli a pagamento
Non sono riuscito a capire se rientrano negli eventi ufficiali di Matera 2019 o no, di sicuro non vi si può accedere con il Passaporto.
Fra questi eventi a pagamento rientra la mostra di Dalì di cui si è molto parlato, che si sviluppa in più punti espositivi: alcuni all’aperto e quindi fruibili gratuitamente, e alcuni preso la il complesso rupestre della Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci a cui si accede con biglietto.
Nel sito si precisa che il calendario degli eventi è in continuo aggiornamento.
Lo spero bene perché fin vedo davvero poco di interessante.

Complesso Rupestre Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci

Dalì a Matera
Dal 2 dicembre 2018 al 30 novembre 2019 il Complesso Rupestre Madonna della Virtù e San Nicola dei Greci ospiterà la mostra La persistenza degli Opposti

Orari: Dal lunedì alla domenica: dalle 10.00 alle 18.00 (la biglietteria chiude un’ora prima della chiusura del complesso)
Costo: Biglietto Intero Museo Dalí: € 12,00 Ridotto: € 8,00 (residenti in Basilicata, bambini di età inferiore ai 12 anni, studenti di età inferiore ai 26 anni che presentano il tesserino universitario, persone di età superiore ai 65 anni, forze dell’ordine, guide turistiche NON di Basilicata, Puglia e Campania) Gruppi: € 9,00 (minimo 10 persone o accompagnati da guide turistiche) Scolaresche: € 6,00 (gratis per 1 insegnante ogni 15 studenti) Ingresso Gratuito: bambini con età inferiore ai 6 anni, giornalisti, guide turistiche di Basilicata, Puglia e Campania

La raccolta delle acque

Orari: Novembre- Marzo: 9.30/ 13.30 dal 26-12 al 07-01 9.30/13.30 – 15.00/18.30 Aprile-Ottobre: 9.30/13.30 15.00-19.00 Fuori degli orari e periodi di visita l’ingresso è consentito su prenotazione

Casa Grotta

Indirizzo: Via Fiorentini 251 - Sasso Barisano
Orari: intero 3,00€, ridotto 1,50€

Chiesa di San Giovanni

Indirizzo: Via San Biagio
Costo: ingresso libero
Note: Sante Messe Feriali 7,30 -19,30 Festivi 7,30 -11,00 -19,00 Durante le celebrazioni è vietato effettuare visite guidate

Palombaio lungo

Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto
Orari: Tour guidati in italiano: 10,00 - 11,00 - 12,00 - 13,00 - 15,00 - 16,00 - 17,00 -18,00. Tour guidati in inglese 10,30 - 12,30 - 3,30 pm - 5,30 pm
Costo: 3,00€ 
Note: Si entra solo con Tour guidato Durata 25 minuti

Cripta del Peccato Originale

Attenzione: si trova fuori Matera

Indirizzo: Presso Masseria Fratelli Dragone.
Orari: Ottobre - Marzo 9,00 - 15,30. Aprile - Settembre 9,00 - 18,30
Costo: Intero 10,00€, ridotto 8,00€
Note: Prenotazione Obbligatoria Aperta dal martedì alla domenica. Giornata di chiusura il lunedì (escluso i giorni festivi) La Cripta rimarrà chiusa il 25 dicembre, 1 Gennaio e 2 Luglio. L'accesso avviene secondo i seguenti orari appuntamento in biglietteria ore 9,00 invio visita 9,30 appuntamento in biglietteria ore 10,30 invio visita 11,00 appuntamento in biglietteria ore 12,00 invio visita 12,30 appuntamento in biglietteria ore 15,00 invio visita 15,30 appuntamento in biglietteria ore 16,30 invio visita 17,00 solo da aprile a settembre appuntamento in biglietteria ore 18,00 invio visita 18,30 solo da aprile a settembre La visita delle ore 9,30 va prenotata entro le ore 13,30 del giorno precedente. La visita delle ore 9,30 del martedì va prenotata entro le ore 13,30 della domenica precedente

Chiese Rupestri

Indirizzo: Zona Sassi
Orari: Dal 1 Aprile al 1 Novembre 10,00 - 19,00. Dal 2 Novembre al 31 Marzo 10,00 - 14,00
Costo: è possibile acquistare un biglietto cumulativo con Santa Lucia alle Malve, San Pietro Barisano, e il complesso di Santa Maria de Idris/San Giovanni in Mortone: 1 sito 3,00€, 2 siti 5,00€, 3 siti 6,00€
Note: Chiuso il 2 Luglio e il 25 Dicembre Riduzioni 3 siti Euro 4,50 - 2 siti Euro 3,50 - 1 sito Euro 2,00 Bambini dai 7 ai 14 anni Gruppi minimo 20 persone Scolaresche Over 70 Studenti universitari Diversamente abili Membri dell’UNESCO, ICOM, FAI Famiglie con figli dai 7 ai 18 anni

Murgia Timone

Meglio noto come Belvedere
Si tratta di uno dei punti panoramici più belli e più noti di Matera.
Localizzato dall’altro lato della Gravina rispetto alla città, permette un colpo d’occhio a dir poco spettacolare sui Sassi.
Fino all’anno scorso (2018) si poteva liberamente accedervi con i pullman turistici, da quest’anno (2019) l’accesso è regolamentato secondo le seguenti disposizioni:

E’ istituito il divieto di transito e di sosta, in località di Murgia Timone, nel tratto di strada tra la località Jazzo Gattini ed il piazzale Belvedere, dalle ore 11:00 alle ore 17:00, dei giorni prefestivi e festivi , eccetto frontisti, bus del TPL, NCC, Taxi, bus scoperti, mezzi di soccorso e di polizia, veicoli a servizio di persone titolari di contrassegno per diversamente abili. Nelle predette eccezioni non rientrano i bus turistici superiori a 9 posti. 
Negli stessi giorni dalle ore 10 alle ore 17 con frequenza di mezz’ora  viene istituita una linea autobus che assicura il collegamento fra Matera (Piazza San Pietro Caveoso) e Murgia Timone (con transito in via Rosselli, Stazione FAL di Villalongo e parcheggio cimitero nuovo in contrada Pantano).

Quindi in sintesi è vietato l’accesso ai pullman turisti nei giorni festivi e prefestivi dalle 10 alle 17. 

Parcheggi Autobus

Parcheggio pullman a pagamento alla Stazione Centrale

Le informazioni contenute in questa pagina sono aggiornate al 10/01/2019